Subscribe to Scambia informazioni

Libere sempre

Citazione dal libro: 
Da molto tempo ci pensavo, ma rimandavo e rimandavo, perché tra le nostre date di nascita corre un tempo lunghissimo (settantatre anni!) Non è solo questione di età, è questione di anni in cui sono successe tantissime cose e il mondo è cambiato velocemente molte volte. Sono cambiati i punti di riferimento, il modo di vivere, persino il linguaggio. Non sono sicura di trovare le parole giuste, quelle adatte a un tempo che mi sfugge tra le dita e non riconosco piú. A un tempo che non sento piú mio e forse non è neanche tuo. Ecco, questo è il motivo che mi spinge a parlare con te: dirti dello sconcerto che stanno provando donne come me. Donne che sempre hanno osservato con attenzione – e direi con passione – la vita delle loro simili, cercando, per quanto era in loro potere, di vivere insieme la grande avventura della conquista di un posto libero in questo mondo. Donne che hanno cercato prima di tutto di capire, e continuamente si sono interrogate prima di valutare e giudicare. Qualche volta sentendosi anche impossibilitate a giudicare. Come adesso.
Parola di bibliotecario: 

Una lunga lettera ad una adolescente scritta da una donna della Resistenza. Per scoprire quanto la Resistenza ha ancora da dirci sulla libertà, l'amicizia, l'amore e l'emancipazione.

TitoloLibere sempre
Publication TypeLibro
Anno2012
AuthorsOmbra, Marisa
EditoreEinaudi
LuogoTorino
ISBN9788806211332
Trama

Come è potuto accadere che lo slogan femminista "il corpo è mio e lo gestisco io" si sia ribaltato in una forma di schiavitù volontaria? Una lettera appassionata e delicata sull'adolescenza, la scoperta del corpo, del sesso e della libertà. Senza moralismo, con rispetto e amore. Una donna di 87 anni, ex partigiana, scrive una lunga lettera a una ragazza di 14 anni incontrata in un parco. Una lettera sulla libertà, la bellezza e la dignità delle donne. L'autrice racconta la guerra partigiana, la propria anoressia, i rapporti tra ragazzi e ragazze in montagna, e il senso di pericolo e futuro da cui tutti si sentivano uniti. Il ricordo della lotta di liberazione delle donne si contrappone, così, al disagio di vedere che, oggi, per molte ragazze, libertà significa libertà di mettere all'incasso la propria bellezza.

reference