Subscribe to Scambia informazioni

Fino a quando la mia stella brillerà

Citazione dal libro: 
Fuori dal campo, sempre alla stessa ora, passavano dei prigionieri francesi che lavoravano nelle fattorie dei civili tedeschi. Quando ci vedevano ci dicevano di resistere: "Forza, forza! Non morite ora. La guerra sta per finire, i russi e gli americani sono vicini. Resistete, manca poco ormai, i nazisti hanno perso la guerra!" Sentivamo i loro incoraggiamenti e subito dopoandavamo nelle baracche e lo gridavamo alle nostre compagne che non riuscivano più a stare in piedi.
Parola di bibliotecario: 

Una storia vera e drammatica, quella di Liliana, ma anche un'autentica storia di "resistenza" e di amore per la vita.

TitoloFino a quando la mia stella brillerà
Publication TypeLibro
Anno2015
AuthorsSegre, Liliana
EditorePiemme
ISBN9788856639490
TramaLa sera in cui a Liliana viene detto che non potrà più andare a scuola, lei non sa nemmeno di essere ebrea. In poco tempo i giochi, le corse coi cavalli e i regali di suo papà diventano un ricordo e Liliana si ritrova prima emarginata, poi senza una casa, infine in fuga e arrestata. A tredici anni viene deportata ad Auschwitz. Parte il 30 gennaio 1944 dal binario 21 della stazione Centrale di Milano e sarà l’unica bambina di quel treno a tornare indietro. Ogni sera nel campo cercava in cielo la sua stella. Poi, ripeteva dentro di sé: finché io sarò viva, tu continuerai a brillare. Questa è la sua storia.

reference